lunedì 13 giugno 2011

perchè io c'ho la nonna che vota! - seconda parte

Poi la nonna oggi m'ha chiamata per dirmi che è contenta che ce l'ho fatta!
Ha detto ch'è stato un pò difficile, col fatto che io sto al nord, trovare qualche d'uno che l'accompagnasse.
Che è stato più difficile trovare qualche d'uno che la portasse, che votare, che le caselle erano belle grandi e uno non si poteva sbagliare.
Allora io ho detto che brava che sei  nonna, sapessi quanti giovini cò le gambe buone che non ci sono andati a votare e lei m'ha risposto che una mamma campa cento figli ma cento figli non campano un genitore e allora io ho detto che è vero.
M'ha detto pure che una volta trovata la macchina, s'è caricata tre amichette, che pareva brutta tutta quella fatica e poi l'automobile la riempiva solo lei! E insomma io ho concluso che, nonna la prossima volta ti compro l'asino che facciamo prima e sei più indipendente e lei m'ha detto si.
E io così finalmente ho capito perchè sono come sono. Nel bene. Nel male.

6 commenti:

LadyRevolution ha detto...

Spettacolare la nonnina.. spettacolare tu.

Debora ha detto...

Mitica!!
Tu e tua nonna, davvero spettacolari!!
Un abbraccio forte forte!!

Giuseppe Al Jinn ha detto...

....sapessi qnt giovani cn le gambe buone nn ci sn andati..... brava brava... riesci sempre a trovare una frease, un pensiero che rende la tua scrittura accattivante

yashanti il blog di una donna del sud ha detto...

Giuseppe Al jin..mi viene un pò da ridere però...benvenuto!

Mariolino ha detto...

una mamma camperà anche cento figli ma la mia ne ha fatto uno solo e mi tocca sgropparmi anche mio padre

yashanti il blog di una donna del sud ha detto...

caro mariolino..ci sono sempre le dovute eccezioni!