mercoledì 18 marzo 2009

signorina, accetta amore?

ai tempi si esordiva così : "signorina, accetta amore?"
allorchè la donzella gentile, rispondeva "si accetto amore, grazie! oppure "no nn accetto amore, grazie".
Oggi sarebbe un pò più complicato rispondere a un "signorina, accetta amore?"
Oggi io avrei risposto così:" scusi sa? ma per "accetta amore" intende dire una bottarella fra le fresche frasche e via, oppure una sana promessa di fedeltà, un fidanzamente perpetuato per almeno un decennio con annesso matrimonio, quindi una garanzia di almeno quattro scopatelle coniuganti a settimana, successiva doppietta di prole, e poi prole che genera prole, pensione e morte cumulativa?"
E poi, una risposta così, quel gentiluomo, l'avrebbe presa per "si accetto amore, grazie!" oppure per "no non accetto amore grazie!" E se non avessi accettato amore, grazie, mi avrebbe dato un calcio in culo prego o si sarebbe congedato gentilmente?
Il fatto è, che la questione "bottarella e via", magari ai tempi non esisteva e se esisteva, forse veniva discretamente gestita inter nos.
Sta di fatto che oggi pagherei n bel pò un "signorina accetta amore?" sta di fatto che oggi, il nostro oggi, assicura al massimo un "wè bella figa, ammazza che popppappppera che c'hai!"

9 commenti:

Simone ha detto...

Ma davvero secondo te funzionerebbe? Per me mi mandano tutte a quel paese! ^^

Simone

yashanti..il blog di una donna del sud che nasce al nord ha detto...

mal che vada ci rimedi una figura di merda..ma sai, voi maschietti ne fate così tante che...dai! che ti cambia?
in più, caro mio, aggiungi un tocco di nonchalance alla tua vita no?

Le Favà ha detto...

Al giorno d'oggi i maschi prediligono domande tipo:

"Che ne diresti di un po' di fellatio?"

Al che la giovin donzella risponderebbe:

"Dipende".


Alla domanda "accetta amore?"

Lei risponderebbe: "oddio, devo curarlo come povia dalla sua gaytà!"


Io userei tipo una frase alla benigni:

"Come son belle le donne che vogliono fare all'amore"


E questa frase raccoglie tatto, bottarella, interesse e via dicendo.


Che belle che son le donne quando decidono di fare all'amore. Eh sì.

yashanti..il blog di una donna del sud che nasce al nord ha detto...

e che ti devo dire, quella frase è un portento!

Nicole ha detto...

Dalle mie parti si dice: Vuoi farti una storia? Questo presuppone un inizio ed una scadenza nel tremine di tre botte e via!:)

yashanti..il blog di una donna del sud che nasce al nord ha detto...

bhè tre....numero perfetto! eeee

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

good start