giovedì 12 marzo 2009

la mia parte intollerante..

essere tollerante non serve a un cazzo. E' bene che uno sappia che razza di stronza gli si pone dinanzi. Oh!

7 commenti:

Stregatto ha detto...

perfettamente concorde!!!

Le Favà ha detto...

Cattiva ti voglio. E manda a quel paese tutto. :D

Rita ha detto...

che palle yash, mi sono riscoperta intollerante anche io , però se prima mi vergognavo di dare fuori di testa come un uragano e rimanevo giorni a pensare alla figuraccia ( educazione salesiana e non ridere ) ,adesso scopro che la gente ti rispetta ed evita di offenderti o di fotterti . non mi piace l'intolleranza , non mi è mai piaciuta ma forse lo stress o la forzatura ad un carattere troppo docile è andato a sfociare in questo . vorrei magari trovare un equilibrio , non bella incantata nel bosco come prima , ma nemmeno leone ruggente come adesso e ci sto lavorando . temprare il carattere però mi accorgo che è piu difficile che accenderlo . che cazzo non siam mai contente eh !

Samantha ha detto...

Quante volte mi sento così!! della serie..STRONZA DENTRO!! ; )

Samantha ha detto...

Quante volte mi sento così... STRONZA DENTRO! ; )

yashanti..il blog di una donna del sud che nasce al nord ha detto...

rita,io sto cambiando ora sai? anch'io prima passavo tanto tempo a ripensare a tutto quello che dicevo, a mangiarmi le labbra per le situazioni di imbarazzo che creavo a me stessa e agli altri.
Sto cambiando.
Ora non ci penso più.
Qualcuno mi ha fatto capire che non è sbagliato fino in fondo tutto questo. Qulacuno mi ha insegnato che è bello come sono perchè di ipocrisia siamo pieni tesoro!

Samantha, ora lavoriamo per esserlo anche fuori!

Nicole ha detto...

Lo dico sempre io...sono una tinta niura!